abbreviazione

s.f.

1.  l'abbreviare; in particolare, forma accorciata o ridotta di una parola: in questo dizionario «s.» è abbreviazione di «sostantivo» ; «auto» è abbreviazione di «automobile» ; sciogliere le abbreviazioni , riscrivere o pronunciare per intero le parole abbreviate

2.  (ling.) riduzione della quantità di una vocale da lunga a breve

3.  (mus.) nella notazione o nelle didascalie, segno convenzionale o termine abbreviato che fornisce una particolare indicazione (p. e. una forchetta divergente per indicare il 'decrescendo'; tr. per 'trillo', cb per 'contrabbasso')

4.  abbreviazione dei termini , (dir.) riduzione dei termini stabiliti dalla legge per la comparizione in giudizio; viene concessa dal giudice per motivi di urgenza.

chilo

s.m. abbreviazione di chilogrammo.  

leggi

bici

s.f. invar. (fam.) abbreviazione di bicicletta.  

leggi

abbreviatura

s.f. (non com.) abbreviazione di una parola. 

leggi

edipo

s.m. (psicoan.) abbreviazione di complesso di edipo.  

leggi

cheto-

primo elemento di parole composte della terminologia chimica che è abbreviazione di chetone (chetoacido). 

leggi

demo-

primo elemento di parole composte del linguaggio politico moderno, in cui è abbreviazione di 'democratico' (democristiano). 

leggi

destr

inter. abbreviazione di destr(o) o destr(a) , usata nei comandi ginnici e militari: fianco destr! ; fronte a destr!.  

leggi

tele-

primo elemento di parole composte, ricavato per abbreviazione da televisione , in cui indica appunto 'televisione', o fa riferimento ai mezzi, ai programmi, agli spettacoli televisivi (telefilm , teleutente). 

leggi

abbreviamento

s.m.  (1) l'abbreviare (2) nella metrica greca e latina, il fenomeno per cui una sillaba lunga diviene breve. 

leggi

abbreviare

v. tr. [io abbrèvio ecc.] rendere breve o più breve; accorciare, ridurre: abbreviare il cammino ; abbreviare un discorso ; abbreviare una parola , scriverla o pronunciarla in forma ridotta. 

leggi

abbreviativo

agg. che abbrevia: metodo abbreviativo.  

leggi

abbreviatore

agg. e s.m. [f. -trice] che, chi abbrevia. 

leggi

abbreviatore

s.m. (st.) funzionario della curia pontificia che aveva il compito di preparare le minute dei brevi e delle bolle papali; minutante. 

leggi

Sitemap