aspirazione

s.f.

1.  l'aspirare; l'essere aspirato: aspirazione idraulica

2.  (med.) evacuazione, mediante ago o sonda, di un liquido patologico da una parte dell'organismo

3.  (mecc.) la prima fase del ciclo dei motori a scoppio muniti di carburatore, nella quale la miscela viene aspirata nei cilindri | condotto di aspirazione , quello che la miscela percorre per andare dal carburatore al cilindro

4.  (fig.) desiderio vivo di conseguire qualcosa: aspirazione alla libertà ; nutrire delle aspirazioni

5.  (ling.) soffio espiratorio che accompagna l'emissione di certi suoni in talune lingue e dialetti.

idealità

s.f.  (1) qualità di ciò che è ideale: l'idealità di un principio , di una causa  (2) aspirazione nobile, elevata: un uomo privo di idealità.  

leggi

velleità

s.f. desiderio ambizioso ma inconcludente; aspirazione irrealizzabile, troppo superiore alle effettive capacità personali: velleità giovanili ; avere velleità artistiche , letterarie.  

leggi

pipetta

s.f.  (1) dim. di pipan 1 (2) (chim.) piccolo tubo di vetro, talvolta graduato, mediante il quale è possibile prelevare per aspirazione piccole quantità di liquido. 

leggi

aspirante

part. pres. di aspirare agg.  (1) che aspira un fluido: pompa aspirante  (2) che aspira a qualcosa, che cerca di conseguire qualcosa: gli studenti aspiranti al diploma s.m. e f.  (3) chi aspira al conseguimento di qualcosa: aspirante alla promozione , a una nomina , a un premio  (4) aspirante ufficiale , (mil.) grado intermedio tra sottufficiale e ufficiale, oggi non più in uso nell'esercito italiano | (mar.) grado dell'allievo dell'accademia navale ammesso all'ultimo...

leggi

aspirapolvere

s.m. invar. apparecchio elettrico che aspira piccoli detriti e polvere e li raccoglie in un contenitore. 

leggi

aspirare

v. tr.  (1) inspirare, immettendo nei polmoni attraverso la bocca o il naso (aria, fumo, profumi ecc.): aspirare il fumo della sigaretta , l'aroma del caffè  (2) (estens.) trarre a sé, detto di apparecchi che risucchino gas, liquidi o altro: aspirare l'acqua da un locale  (3) (ling.) pronunciare un suono con aspirazione | v. intr. [aus. avere] (4) desiderare vivamente, agognare: aspirare alla fama , alla ricchezza  (5) (ant. , lett.) spirare (anche fig.):...

leggi

aspirato

part. pass. di aspirare agg.  (1) (ling.) detto di suono, pronunciato con aspirazione: h aspirata  (2) (tecn.) si dice di motore a scoppio munito di carburatore, dal quale la miscela esplosiva viene aspirata nel cilindro. 

leggi

aspiratore

s.m.  (1) macchina aspirante usata per attivare la ventilazione ed eliminare gas o esalazioni nocive da un ambiente (2) (med.) strumento usato in chirurgia per aspirare sangue o altri liquidi e sostanze, organici o patologici. 

leggi

aspirina

® s.f. nome commerciale dell'acido acetilsalicilico, farmaco ad azione antipiretica, analgesica e antireumatica. 

leggi

Sitemap