autismo

s.m. (psich.) ripiegamento dell'individuo su sé stesso, mancanza totale o parziale di rapporto psichico con gli altri e con la realtà esterna; è tipico degli schizofrenici.

Sitemap