bacco

s.m.

1.  nel mondo romano, il dio della vite, del vino, dell'ebrezza, corrispondente al greco dioniso | (lett.) il vino stesso

2.  (estens.) il bere, il vizio di bere: essere dedito a bacco ; gli effetti di bacco | prov. : bacco , tabacco e venere riducon l'uomo in cenere

3.  in locuzioni dell'uso familiare di origine eufem.: per bacco! (o perbacco), corpo di bacco! , per esprimere meraviglia, stupore, stizza e sim.

bacca

s.f.  (1) (bot.) frutto tondeggiante e polposo, con endocarpo non legnoso contenente numerosi semi (p. e. pomodoro, peperone, uva, mirtillo) | nell'uso com., nome di piccoli frutti tondeggianti di vari alberi e arbusti, quali il ginepro e l'alloro (2) (ant.) gemma, perla; per estens., ciascuno dei grani di una collana. 

leggi

baccagliare

v. intr. [io baccàglio ecc. ; aus. avere] (region.) parlare, litigare ad alta voce; gridare. 

leggi

baccalare

o baccalaro o bacalare, s.m. (ant.) (1) baccelliere (2) (iron.) persona d'aspetto autorevole; sapientone: andreuccio... vide uno il quale... mostrava di dover essere un gran bacalare, con una barba nera e folta al volto (boccaccio. dec. ii, 5). 

leggi

baccalaureato

s.m.  (1) in gran bretagna, negli stati uniti e, per alcune facoltà, in germania, titolo accademico inferiore a quello di dottore; in francia, titolo di licenza media superiore (2) [f. -a] chi ha conseguito tale titolo (3) (ant.) baccellierato. 

leggi

baccalà

s.m.  (1) merluzzo essiccato e conservato sotto sale: baccalà in umido  (2) (fig.) persona molto magra, asciutta | persona stupida, maldestra: far la figura del baccalà , passare per sciocco. 

leggi

baccanale

s.m.  (1) [pl. -li e -lia] in roma antica, rito orgiastico in onore del dio bacco (2) (estens.) gozzoviglia, orgia (3) (mus.) brano ispirato alle antiche feste bacchiche (secc. xvii-xix). 

leggi

baccano

s.m. strepito assordante fatto da più persone che parlano a voce alta; chiasso, fracasso: un baccano indiavolato.  

leggi

baccante

s.f.  (1) nell'antichità greco-romana, donna iniziata al culto di dioniso (a roma, bacco) che celebrava riti orgiastici in onore del dio (2) (estens.) donna in preda a una sensualità sfrenata. 

leggi

baccarat

s.m. invar. cristallo finissimo fabbricato a baccarat, cittadina della francia nord-orientale. 

leggi

baccarà

baccarà 1;s.m. gioco d'azzardo fatto con le carte tra un certo numero di giocatori e il banco | baccarà all'italiana , macao. 

leggi

Sitemap