bacino

s.m.

1.  recipiente di forma rotonda, largo e basso, usato per contenere acqua o altri liquidi

2.  (estens.) depressione naturale o artificiale del terreno che ha una funzione di raccolta: bacino lacustre , glaciale ; bacino idroelettrico , quello che viene a formarsi con la costruzione di una diga, e serve a produrre energia elettrica | grande avvallamento della crosta terrestre invaso dalle acque marine: il bacino del mediterraneo | bacino carsico , conca scavata dalle acque in zona calcarea

3.  (geog.) zona più o meno limitata della superficie terrestre che presenta caratteristiche uniformi o risponde a funzioni ben determinate: bacino idrografico o imbrifero o di raccolta , regione le cui acque confluiscono nello stesso fiume; bacino orografico , regione pianeggiante compresa tra zone più elevate | bacino carbonifero , aurifero , petrolifero , regione nel cui sottosuolo si trovano carbone, oro, petrolio | bacino d'utenza , (burocr.) area da cui provengono abitualmente gli utenti di un determinato servizio pubblico (p. e. scuola, ospedale)

4.  (mar.) specchio d'acqua di mare ristretto e riparato con moli o altre opere | bacino di carenaggio , grande vasca in muratura che accoglie navi da riparare | bacino galleggiante , natante costituito di grossi cassoni parzialmente affondabili che ha la stessa funzione del bacino di carenaggio

5.  (anat.) la parte inferiore del tronco umano, costituita da un'ampia cavità formata dalle due ossa iliache, dal sacro e dal coccige.

amazzoniano

agg. dell'amazzonia, regione dell'america meridionale coincidente col bacino del rio delle amazzoni. 

leggi

campos

s.m. pl. le savane dell'america meridionale, a sud del bacino del rio delle amazzoni. 

leggi

catturare

v. tr.  (1) imprigionare, arrestare: catturare un evaso , un ladro | prendere vivo un animale con reti, lacci o altro | catturare l'attenzione di qualcuno , (fig.) conquistarla, tenerla avvinta (2) (geog.) detto di un fiume, accrescere il proprio bacino mediante la cattura di un altro bacino. 

leggi

bengali

s.m. lingua indiana moderna del gruppo indoario, parlata nel bengala e nel bacino del gange-brahmaputra | si usa anche come agg. : lingua bengali.  

leggi

addome

s.m. (anat.) nell'uomo, regione del corpo contenente l'apparato digerente, compresa fra il torace e il bacino | in molti animali, la parte inferiore del corpo. 

leggi

caribo

o caraibo [ca-rài-bo o ca-ra-ì-bo], agg. e s.m. [f. -a] che, chi appartiene alla popolazione amerindia un tempo diffusa dal bacino del rio delle amazzoni alle antille. 

leggi

carenaggio

s.m. (mar.) l'operazione del carenare | bacino di carenaggio , opera in muratura, solitamente entro un porto, in cui si possono mettere in secco le navi per ripararne o pulirne la carena. 

leggi

ablatore

agg. (geol.) si dice del bacino che costituisce la parte inferiore del ghiacciaio s.m. (med.) strumento usato dal dentista per asportare il tartaro dai denti. 

leggi

baciare

ant. basciare, v. tr. [io bàcio ecc.] (1) dare un bacio, dei baci: baciare sulle guance , sulla bocca , in fronte ; baciare la mano , un'immagine , una reliquia | baciare la polvere , (fig. lett.) cadere, spec. di nemico vinto | essere baciato dalla fortuna , essere molto fortunato (2) (fig. lett.) toccare appena, sfiorare, lambire, detto spec. di acqua o di luce: la luna bacia il cipressetto fosco (pascoli) | baciarsi v. rifl.  (3) darsi un bacio, dei baci (4) (tecn.)...

leggi

bacinella

s.f. recipiente di piccole dimensioni, largo e basso, per uso domestico o di laboratorio; catinella. 

leggi

bacinetto

s.m.  (1) (anat.) pelvi renale (2) (ant.) leggero casco di ferro a forma di piccolo bacino (3) (ant.) parte concava dello scodellino delle armi da fuoco, dove si poneva la polvere da innesco. 

leggi

Sitemap