baia

(1)

s.f.

1.  (geog.) insenatura marina o lacustre larga al centro e ristretta all'imboccatura

2.  (aer.) parte di un hangar dove si esegue la manutenzione degli aeromobili.

baia (2)

s.f.

1.  scherzo, canzonatura, spec. nella loc. dar la baia , prendere in giro, burlare

2.  sciocchezza, inezia.

baia (3)

s.f. (mar.) tinozza di legno usata sulle navi per lavarsi.

baio

agg. e s.m. si dice di cavallo dal mantello rosso-bruno, con criniera e coda nere. 

leggi

bai

solo nella loc. non dire né ai né bai , non dire neppure una parola. 

leggi

baiadera

s.f. danzatrice indiana | (eufem.) prostituta | usato come agg. invar. indica un tessuto a strisce di colori vivaci, come quello degli abiti delle baiadere indiane. 

leggi

baiata

s.f.  (1) chiassata, schiamazzo, fatti per scherzo o per prendere in giro qualcuno (2) sciocchezza, cosa insensata. 

leggi

baicolo

s.m. (ven.) (1) nome delle spigole pescate ancora piccole (2) biscotto secco che richiama la forma della spigola; è una specialità veneziana. 

leggi

baignoire

s.f. invar. (antiq.) il palco di teatro detto barcaccia.  

leggi

bailamme

non com. bailam , s.m. invar. grande confusione, baccano, pandemonio. 

leggi

bailia

vedi balia 2. 

leggi

bailo

s.m. (ant.) balivo; | titolo dell'ambasciatore veneziano presso le corti bizantina e ottomana. 

leggi

baiocco

s.m. [pl. -chi] (1) antica moneta dello stato pontificio, in uso fino al 1866 | non valere un baiocco , (fig.) non valere nulla (2) pl. (scherz.) soldi, quattrini, denaro. 

leggi

Sitemap