batterio

meno com. bacterio, [bac-tè-rio], s.m. (biol.) microrganismo unicellulare che è caratterizzato dall'assenza di un nucleo morfologicamente definito e che si riproduce agamicamente per scissione : batterio patogeno , che produce malattie.

batteriofago

s.m. [pl. - gi] (biol.) particella di sostanza vivente di struttura simile ai virus, visibile solo all'ultramicroscopio, parassita di molti batteri e capace di distruggerli. 

leggi

batteriolisi

s.f. (biol.) fenomeno di dissoluzione dei batteri provocato da particolari sostanze o da agenti chimici o fisici. 

leggi

batteriolisina

s.f. (biol.) anticorpo capace di provocare la batteriolisi. 

leggi

batteriolitico

agg. [pl. m. -ci] (biol.) relativo alla batteriolisi; che provoca la batteriolisi. 

leggi

batteriologia

s.f. parte della microbiologia che studia i batteri. 

leggi

batteriologico

agg. [pl. m. -ci] che si riferisce alla batteriologia; che è condotto secondo i metodi della batteriologia: esame batteriologico | guerra batteriologica , quella, vietata da accordi internazionali, nella quale vengono usati microrganismi patogeni per l'uomo § batteriologicamente avv. dal punto di vista batteriologico. 

leggi

batteriologo

s.m. [f. -a ; pl. m. -gi] studioso di batteriologia. 

leggi

batterioscopia

s.f. osservazione al microscopio di batteri, a scopo di studio e di ricerca. 

leggi

batteriosi

s.f. (bot.) ogni malattia delle piante provocata da batteri. 

leggi

batteriostatico

agg. [pl. m. -ci] (biol.) si dice di sostanza che impedisce la riproduzione dei batteri. 

leggi

batterioterapia

s.f. (med.) terapia basata sull'impiego di colture batteriche, vive o morte. 

leggi

batteriotossina

s.f. (biol.) tossina di origine batterica. 

leggi

nitrobatterio

s.m. (biol.) batterio nitrificante. 

leggi

streptomicete

s.m. (biol.) batterio impiegato nella produzione degli antibiotici. 

leggi

cocco

s.m. [pl. -chi] (biol.) batterio di forma tondeggiante. 

leggi

ferrobatterio

s.m. (biol.) batterio che cresce in acque ricche di carbonato ferroso, favorendone l'ossidazione. 

leggi

radicicolo

agg. (biol.) si dice di organismo che vive sulle radici delle piante: fungo , batterio radicicolo.  

leggi

micobatteri

s.m. pl. (bot.) lo stesso che actinomiceti | sing. [-rio] ogni batterio di tale ordine. 

leggi

lofotrico

agg. (biol.) si dice di batterio che presenta un'appendice costituita da un ciuffo di ciglia. 

leggi

diplococco

s.m. [pl. -chi] (biol.) nome generico di ogni batterio costituito da due cocchi appaiati (gonococco , pneumococco). 

leggi

nitrificante

part. pres. di nitrificare agg. (biol.) si dice di batterio aerobio presente nel terreno e responsabile della nitrificazione. 

leggi

enterobatteriacee

s.f. pl. (biol.) famiglia di batteri saprofiti, capaci di decomporre materiali contenenti idrati di carbonio | sing. [-a] ogni batterio di tale famiglia. 

leggi

actinomiceti

o attinomiceti, s.m. pl. (bot.) ordine di batteri schizomiceti, di forma bacillare o filamentosa | sing. [-e] ogni batterio di tale ordine. 

leggi

streptococco

s.m. [pl. -chi] (biol.) batterio dalla forma tondeggiante che si dispone con gli altri in catena: infezione da streptococco.  

leggi

gram-negativo

agg. (biol.) si dice di batterio che, trattato con coloranti basici e immerso in alcol, non mantiene il colore fissato in precedenza; questo comportamento è indice di specifiche proprietà biologiche; si contrappone a gram-positivo.  

leggi

gram-positivo

agg. (biol.) si dice di batterio che, trattato con coloranti basici e immerso in alcol, mantiene il colore fissato in precedenza, il che è indice di specifiche proprietà biologiche; si contrappone a gram-negativo.  

leggi

solfobatteri

s.m. pl. (biol.) classe di batteri schizomiceti che si sviluppano nelle acque termali contenenti idrogeno solforato | sing. [-rio] ogni batterio appartenente a tale classe. 

leggi

battere

v. tr. [pass. rem. io battéi ecc. ; part. pass. battuto] (1) picchiare, colpire, percuotere con le mani o con un arnese; urtare con forza: battere un chiodo col martello | battere i denti , per un tremito delle mascelle, dovuto a freddo o a paura | battere a macchina , dattilografare | battere le ore , sonarle, detto di orologi | battere la grancassa , (fig.) divulgare notizie, parlare molto e con tutti | battere le mani , applaudire, esprimere il proprio favore | battere il naso ,...

leggi

batteria

s.f.  (1) unità fondamentale dell'artiglieria, costituita da quattro o sei bocche da fuoco del medesimo calibro e dal personale e dai materiali che la mettono in grado di operare in combattimento: batteria contraerea ' scoprire le proprie batterie , (fig.) rivelare ad altri le proprie possibilità o intenzioni (2) (mar.) insieme di artiglierie in dotazione a una nave | ponte di batteria , nelle vecchie navi da guerra, quello sottostante al ponte di coperta, che ospitava i...

leggi

battericida

agg. e s.m. [pl. m. -di] si dice di qualsiasi sostanza in grado di distruggere i batteri. 

leggi

batterico

agg. [pl. m. -ci] di batteri, relativo ai batteri: coltura batterica § battericamente avv. (non com.) batteriologicamente. 

leggi

Sitemap