boss

s.m. invar. capo di un'organizzazione; la persona più potente in un settore (per lo più spreg. o iron.): i boss della finanza ; un boss della malavita.

bossa nova

loc. sost. f. invar. ballo di origine brasiliana, derivante dal samba con sovrapposizione di elementi jazz. 

leggi

bosso

tosc. bossolo [bòs-so-lo], region. busso, s.m.  (1) arbusto sempreverde con piccole foglie ovali, lucide e profumate; spontaneo nel mediterraneo, viene anche coltivato per formare siepi (fam. buxacee) (2) il legno di tale arbusto, durissimo e compatto. 

leggi

bossola

s.f.  (1) spazzola dura che si usa per strigliare i cavalli (2) antica misura veneta di capacità per liquidi, equivalente a ca (3) litri. 

leggi

bossolo

ant. bussolo, s.m.  (1) (ant.) piccolo vaso o barattolo, generalmente di legno di bosso, usato per contenere unguenti, profumi, cosmetici e sim. (2) urna per estrazioni a sorte o in cui si raccolgono le schede durante votazioni ed elezioni | bussolotto per il gioco dei dadi | (ant.) cassetta per le elemosine. dim. bossolino , bossoletto accr. bossolotto  (3) (mil.) cilindro metallico, per lo più di ottone, che contiene la carica di lancio di un'arma da fuoco e ne assicura la...

leggi

bossolo

vedi bosso

leggi

Sitemap