calcareo

agg. che contiene calcare; di, relativo al calcare: acqua calcarea , incrostazione calcarea , roccia calcarea.

carsico

agg. [pl. m. -ci] (1) del carso: altopiano carsico  (2) si dice di terreno calcareo soggetto al fenomeno del carsismo. 

leggi

madrepora

s.f. (zool.) genere di celenterati marini muniti di scheletro calcareo e simili a coralli; riuniti in colonie, formano costruzioni calcaree di aspetto arborescente, costituenti banchi, barriere e atolli nei mari tropicali. 

leggi

gorgonia

s.f. (zool.) celenterato con scheletro calcareo o corneo dai colori vivaci che vive in colonie ramificate sui fondi rocciosi dei mari caldi (cl. antozoi). 

leggi

antozoi

s.m. pl. (zool.) classe di celenterati marini che vivono isolati (attinie) o in colonie fissate a uno scheletro calcareo (coralli, madrepore ecc.) | sing. [-oo] ogni animale di tale classe. 

leggi

calcare

v. tr. [io calco , tu calchi ecc.] (1) premere forte con i piedi; calpestare con forza: calcare l'uva nel tino | (estens.) percorrere a piedi: calcare un sentiero | calcare le scene , (fig.) fare l'attore | calcare le orme di qualcuno , (fig.) seguirne l'esempio (2) premere con forza; pigiare, comprimere: calcare la roba in una cassa ; calcarsi il cappello sugli occhi | calcare la mano , (fig.) esagerare (3) sottolineare, mettere in rilievo con la voce: calcare una parola , una...

leggi

calcare

s.m. (lett.) sprone. 

leggi

calcare

s.m. (geol.) roccia di natura sedimentaria, ricca di carbonato di calcio, che viene usata come pietra da costruzione oppure nella produzione della calce e del cemento agg. calcareo: pietra calcare.  

leggi

Sitemap