circuito

(1)

s.m.

1.  giro, circonferenza, perimetro: la città era compresa entro un circuito di quindici chilometri ' circuito di parole , perifrasi | in circuito , (ant.) in giro, con movimento circolare: in circuito tutto quanto / l'aere si volge (dante purg. xxviii, 103-104)

2.  percorso chiuso di una gara automobilistica, motociclistica o ciclistica; per estens., la gara stessa che vi si svolge: il circuito di monza

3.  (elettr.) insieme di conduttori variamente collegati, attraversati da un flusso di corrente: circuito chiuso , chiuso ad anello su un generatore; circuito aperto , che presenta soluzione di continuità | corto circuito , cortocircuito | circuito stampato , circuito elettrico i cui componenti sono stampati su una piastra isolante | impianto televisivo a circuito chiuso , in cui le immagini sono trasmesse via cavo | circuito integrato , circuito elettronico costruito interamente in una piastrina di materiale semiconduttore; chip

4.  sistema di condotti attraversato da fluidi: circuito di raffreddamento , di ventilazione

5.  catena di distribuzione di prodotti commerciali: circuito di vendita | circuito cinematografico , serie di sale cinematografiche riunite sotto un'unica gestione o legate alla stessa rete di distribuzione

6.  (ant.) spazio circoscritto; spazio circostante.

circuito (2)

part. pass. di circuire agg. ingannato, raggirato: persona circuita.

bipolo

s.m. (elettr.) elemento di un circuito elettrico che è collegato agli altri elementi del circuito mediante due poli. 

leggi

ammettenza

o ammittanza, s.f. (fis.) in un circuito a corrente alternata, grandezza elettrica inversa all'impedenza. 

leggi

astabile

agg. (elettron.) si dice di circuito multivibratore in cui la commutazione fra i due diversi stati di equilibrio, entrambi non stabili, è automatica e si verifica a intervalli regolari. 

leggi

autoinduzione

s.f. (fis.) fenomeno per cui, in un circuito elettrico, a ogni variazione di corrente si produce una forza elettromotrice indotta che si oppone alla variazione stessa. 

leggi

circuire

v. tr. [io circuisco , tu circuisci ecc. ; part. pass. circuìto] (1) stare insistentemente intorno a qualcuno per piegarlo alla propria volontà o per ingannarlo (2) (ant.) girare intorno a qualcosa; circondare, accerchiare. 

leggi

circuitale

agg. di, relativo a un circuito elettrico: tensione circuitale.  

leggi

circuitazione

s.f. (fis.) in fluidodinamica, e spec. in aerodinamica, campo di velocità costituito da linee di corrente a circuito chiuso. 

leggi

circuizione

s.f. (non com.) il circuire, l'essere circuito | circuizione (di parole) , (ant.) circonlocuzione, giro di parole: con una lunga circuizion di parole la sua fede richiese (boccaccio dec. x, 3). 

leggi

circum-

anche circom- e circon-, primo elemento di parole composte di origine latina o di formazione moderna, dal lat. ci°rcum 'intorno' (circumnavigazione , circumzenitale). 

leggi

circumetneo

agg. che è, che gira intorno all'etna: zona circumetnea ; la (ferrovia) circumetnea.  

leggi

circumlunare

agg. (astr.) che è o gira intorno alla luna: orbita circumlunare.  

leggi

circumnavigare

v. tr. [io circumnàvigo , tu circumnàvighi ecc] compiere una circumnavigazione: circumnavigare l'africa.  

leggi

Sitemap