dacché

meno com. da che, cong.

1.  da quando (con valore temporale): dacché sono partiti, non hanno più scritto

2.  (lett.) poiché, giacché, dal momento che (con valore causale): farò così, dacché tu lo vuoi.

giacché

cong. poiché, dal momento che, dacché (introduce una prop. causale con il verbo al modo indic.): giacché siete venuti, ne parleremo subito.  

leggi

Sitemap