dai

lett. da i, poet. da', prep. composta da da e i.

dal

prep. composta di da e il.  

leggi

dare

v. tr. [io do (dò), tu dai , egli dà (scritto accentato), noi diamo , voi date , essi danno (anche dànno); imperf. io davo , tu davi ecc. ; pass. rem. io dièdi o dètti , tu désti , egli diède o dètte (antiq. diè), noi démmo , voi déste , essi dièdero o dèttero ; fut. io darò , tu darai ecc. ; cong. pres. io dia ,... noi diamo , voi diate , essi dìano ; cong. imperf. io déssi , tu déssi , egli désse , noi déssimo , voi déste , essi déssero ; imp....

leggi

daimio

s.m. invar. titolo di altissimi personaggi della nobiltà dell'antico giappone. 

leggi

daino

s.m. [f. -a] mammifero ruminante più piccolo del cervo, con corna caduche appiattite all'estremità e pelame fulvo, macchiettato di bianco in estate (ord. artiodattili); la pelle conciata si usa per confezionare abiti, guanti ecc. o, nella qualità meno pregiata, per lucidare metalli e cristalli o asciugare carrozzerie di automobili. 

leggi

Sitemap