danneggiato

part. pass. di danneggiare agg. e s.m. [f. -a] che, chi ha subìto un danno.

danneggiatore

s.m. [f. -trice] (rar.) chi danneggia. 

leggi

tonchiato

part. pass. di tonchiare agg. infestato o danneggiato dai tonchi: fagioli tonchiati.  

leggi

alluvionato

agg. colpito, danneggiato da alluvione: territorio alluvionato ; popolazioni alluvionate s.m. [f. - a] chi è vittima di un'alluvione. 

leggi

lesionare

v. tr. [io lesióno ecc.] danneggiare provocando lesioni: il terremoto ha lesionato molti edifici | lesionarsi v. rifl. rimanere danneggiato da lesioni. 

leggi

sinistrato

part. pass. di sinistrare agg. e s.m. [f. -a] che, chi è stato colpito, danneggiato da un sinistro: casa sinistrata dai bombardamenti ; provvidenze in favore dei sinistrati.  

leggi

danneggiare

v. tr. [io dannéggio ecc.] recare danno materiale o morale a qualcuno o a qualcosa; guastare, rovinare (anche fig.): la siccità ha danneggiato il raccolto ; è una calunnia che danneggia la sua reputazione.  

leggi

beffa

s.f.  (1) inganno ordito contro qualcuno per schernirlo; burla (2) parola o gesto di scherno; canzonatura | farsi beffe , beffarsi, prendersi gioco | avere il danno e le beffe , rimanere danneggiato e deriso. 

leggi

danneggiamento

s.m. il recare o il ricevere danno; il danno stesso recato o ricevuto. 

leggi

Sitemap