deambulazione

s.f.

1.  (fisiol.) facoltà dell'uomo e degli animali superiori di spostarsi camminando sugli arti

2.  (non com.) modo di camminare: una deambulazione faticosa.

paretico

agg. [pl. m. -ci] (med.) di paresi; dovuto a paresi: deambulazione paretica agg. e s.m. [f. -a] che, chi è affetto da paresi. 

leggi

claudicazione

s.f.  (1) andatura zoppicante (2) (med.) disturbo della deambulazione dovuto a cause anatomiche o funzionali: claudicazione intermittente , zoppicamento temporaneo, determinato da diminuzione del flusso sanguigno negli arti inferiori per arteriopatia. 

leggi

deambulante

part. pres. di deambulare agg. e s.m. e f. nella loc. non deambulante , si dice di persona le cui capacità motorie sono ridotte. 

leggi

deambulare

v. intr. [io deàmbulo ecc. ; aus. avere] (lett.) camminare, passeggiare. 

leggi

deambulatorio

s.m. (arch.) (1) nelle chiese romaniche e gotiche, corridoio che gira intorno all'abside (2) corridoio, porticato o, meno com., vialetto all'aperto destinato al passeggio; ambulacro. 

leggi

deambulatorio

agg. relativo alla deambulazione. 

leggi

Sitemap