decapodi

s.m. pl. (zool.)

1.  ordine di crostacei con dieci zampe disposte in paia e torace ricoperto da un'unica corazza; vi appartengono aragoste, gamberi, granchi ecc. | sing. [-e] ogni crostaceo di tale ordine

2.  ordine di molluschi cefalopodi con dieci tentacoli intorno all'apertura boccale; ne fanno parte seppie e calamari | sing. [-e] ogni mollusco di tale ordine.

calappa

s.f. genere di crostacei decapodi diffusi nel mediterraneo, con carapace molto bombato e granuloso. 

leggi

macruri

s.m. pl. (zool.) sottordine di crostacei decapodi dal corpo allungato (p. e. gamberi, aragoste) | sing. [-o] ogni crostaceo di tale sottordine. 

leggi

brachiuri

s.m. pl. (zool.) sottordine di crostacei decapodi al quale appartiene il granchio | sing. [-o] ogni crostaceo di tale sottordine. 

leggi

Sitemap