decente

agg.

1.  conforme alle leggi del decoro, della dignità, del pudore e sim.: vestito , abitazione decente ; parole decenti

2.  adeguato alle aspettative, alle esigenze: trattamento , impiego decente | (ant.) adatto, proporzionato

3.  (lett.) bello, leggiadro s.m. ciò che è conforme al decoro: io con le nostre il volsi arti divine / al decente, al gentile, al raro, al bello (parini) § decentemente avv.

decentralizzare

v. tr. decentrare. 

leggi

decentralizzazione

s.f. decentramento. 

leggi

decentramento

rar. dicentramento, s.m. il decentrare, l'essere decentrato: decentramento degli impianti , dei servizi ; decentramento amministrativo | decentramento produttivo , trasferimento di fasi di lavorazione da grandi a piccole imprese per ridurre il costo del lavoro. 

leggi

decentrare

rar. dicentrare, v. tr. [coniugato come centrare] (1) allontanare dal centro; dislocare in zone periferiche: lo stabilimento fu decentrato in brianza  (2) affidare a organi periferici competenze già attribuite a organi centrali. 

leggi

Sitemap