ecceità

s.f. (filos.) nella filosofia di duns scoto (1265 ca-1308) la perfezione che si realizza in ogni ente quando passa dalla specie universale alla condizione di individuo unico e irripetibile.

Sitemap