echeo

s.m. (archeol.) vaso di rame che negli antichi teatri greci veniva collocato in apposite celle per amplificare la sonorità delle voci degli attori.

echeggiamento

s.m. un echeggiare prolungato e ripetuto. 

leggi

echeggiare

v. intr. [io echéggio ecc. ; aus. avere e essere] risuonare facendo eco: il rumore dei passi echeggiava nel corridoio ; la sala echeggiò di applausi | v. tr. ripetere un suono o un rumore per effetto dell'eco | (fig.) ricalcare, imitare: poche righe secche secche, maldestramente echeggianti lo stile burocratico (bassani). 

leggi

echeneiformi

s.m. pl. (zool.) ordine di pesci di mare muniti di un disco adesivo sul capo con cui si attaccano ad altri pesci o a imbarcazioni; ne fa parte la remora | sing. [-e] ogni pesce appartenente a tale ordine. 

leggi

Sitemap