eclissare

antiq. ecclissare, v. tr.

1.  oscurare un corpo luminoso mediante eclissi: la luna eclissa il sole | (estens.) offuscare con la propria luminosità altre luci meno vive: la luna piena eclissava tutte le stelle

2.  (fig.) superare, vincere, fare sfigurare al confronto: la fama di giotto eclissò quella di cimabue | eclissarsi v. rifl.

3.  oscurarsi per eclissi: il sole si è eclissato

4.  (fig.) sparire, andarsene all'improvviso e di nascosto: il ladro si eclissò tra la folla.

eclissamento

s.m. (non com.) l'eclissare, l'eclissarsi (anche fig.). 

leggi

eclissi

pop. eclisse, antiq. ecclissi, ecclisse, s.f. (ant. s.m.) (1) (astr.) oscuramento di un corpo celeste per interposizione di un altro fra quello e l'osservatore: eclissi solare , lunare ; eclissi parziale , totale  (2) (fig. lett.) crisi, decadenza: l'eclissi dell'impero romano.  

leggi

Sitemap