eclissi

pop. eclisse, antiq. ecclissi, ecclisse, s.f. (ant. s.m.)

1.  (astr.) oscuramento di un corpo celeste per interposizione di un altro fra quello e l'osservatore: eclissi solare , lunare ; eclissi parziale , totale

2.  (fig. lett.) crisi, decadenza: l'eclissi dell'impero romano.

ecclisse

ecclissi e deriv. vedi eclissi e deriv.  

leggi

coronografo

s.m. (astr.) strumento che permette di vedere e fotografare la corona solare in assenza di eclissi di sole. 

leggi

lunare

agg. della luna, relativo alla luna: macchie , fasi lunari ; luce , eclissi lunare ; cratere lunare ; mese lunare , lunazione | temperamento lunare , secondo gli astrologi, quello che risente degli influssi della luna. 

leggi

eclissare

antiq. ecclissare, v. tr.  (1) oscurare un corpo luminoso mediante eclissi: la luna eclissa il sole | (estens.) offuscare con la propria luminosità altre luci meno vive: la luna piena eclissava tutte le stelle  (2) (fig.) superare, vincere, fare sfigurare al confronto: la fama di giotto eclissò quella di cimabue | eclissarsi v. rifl.  (3) oscurarsi per eclissi: il sole si è eclissato  (4) (fig.) sparire, andarsene all'improvviso e di nascosto: il ladro si eclissò tra la...

leggi

eclissamento

s.m. (non com.) l'eclissare, l'eclissarsi (anche fig.). 

leggi

Sitemap