effettivo

agg.

1.  reale, vero, concreto: valore effettivo ; perdite effettive ; un vantaggio , un miglioramento effettivo ; servizio permanente effettivo , quello dei militari di carriera

2.  che ricopre legittimamente e permanentemente un ufficio o un incarico: insegnante , personale effettivo ; socio effettivo , che non è onorario

3.  (non com.) che produce un effetto; efficiente s.m.

4.  numero di uomini componenti una unità militare: l'effettivo del battaglione | (estens.) l'insieme dei membri di un'organizzazione: l'effettivo di una banca , il personale in organico; l'effettivo di una squadra di calcio , i suoi giocatori

5.  consistenza, quantità reale, concreta: l'effettivo dei suoi beni § effettivamente avv. in realtà, veramente: dimostra più anni di quanti ne abbia effettivamente | in un certo senso (con sfumatura attenuativa): effettivamente, non hai tutti i torti.

praticantato

s.m. periodo di pratica che precede l'esercizio effettivo di una professione: praticantato notarile.  

leggi

fattuale

agg. (filos.) che riguarda una realtà di fatto; reale, effettivo | enunciato , giudizio fattuale , la cui verità dipende dall'esperienza § fattualmente avv.  

leggi

sovrapprezzo

o sovraprezzo, sopraprezzo, soprapprezzo, s.m.  (1) maggiorazione del prezzo (2) (fin.) negli aumenti di capitale delle società per azioni, eccedenza del prezzo effettivo di emissione delle nuove azioni rispetto al loro valore nominale. 

leggi

effettato

agg. nel gergo calcistico, si dice del pallone calciato con effetto; anche, del tiro che ne risulta. 

leggi

effettismo

s.m. ricerca di un facile effetto, desiderio di impressionare, spec. in opere d'arte o nell'informazione. 

leggi

effettistico

agg. [pl. m. -ci] caratterizzato da effettismo § effettisticamente avv. (non com.). 

leggi

effettività

s.f. l'essere effettivo, reale, concreto. 

leggi

effetto

s.m.  (1) ogni evento o fenomeno inteso come prodotto da una causa (per cui il termine è normalmente correlato a causa); conseguenza, risultato: il rimedio non ha avuto nessun effetto ; gli effetti benefici dell'aria di montagna | in effetti , realmente, effettivamente ' a questo effetto , a questo fine | per effetto di , in conseguenza di | valido a tutti gli effetti , a tutti i fini, pienamente (2) realizzazione, compimento: mandare a effetto , portare alla conclusione; dare effetto...

leggi

effettore

s.m. (fisiol.) terminazione nervosa che trasmette a un tessuto gli impulsi generati dai centri | organo o tessuto non nervoso, attivato da una fibra nervosa efferente | usato anche come agg. : organo effettore.  

leggi

effettuabile

agg. che si può effettuare; realizzabile, eseguibile: un piano difficilmente effettuabile.  

leggi

effettuabilità

s.f. l'essere effettuabile; fattibilità. 

leggi

effettuale

agg. (lett.) che si riferisce all'effetto; concreto, effettivo: mi è parso più conveniente andare drieto alla verità effettuale della cosa, che alla imaginazione di essa (machiavelli) § effettualmente avv. (rar.) in realtà, concretamente. 

leggi

effettualità

s.f. (lett.) l'essere effettuale; realtà, concretezza. 

leggi

Sitemap