egualitarismo

o ugualitarismo, meno com. egalitarismo, s.m.

1.  (st.) tendenza politica sorta in francia con l'illuminismo e ripresa durante la rivoluzione, che mirava a realizzare l'assoluta uguaglianza economica e sociale fra i cittadini attraverso la soppressione della proprietà e il livellamento delle remunerazioni

2.  aspirazione politica a realizzare l'uguaglianza di fatto tra le classi, tra i gruppi e tra i singoli.

egualitario

o ugualitario, meno com. egalitario, agg. dell'egualitarismo; ispirato all'egualitarismo: princìpi egualitari s.m. [f. -a] seguace, sostenitore dell'egualitarismo § egualitariamente avv.  

leggi

Sitemap