esaltato

part. pass. di esaltare agg. eccitato, infervorato: mente esaltata s.m. [f. -a] chi ha fantasia turbolenta e inquieta; persona invasata, che agisce con fanatismo § esaltatamente avv.

esaltatore

agg. e s.m. [f. -trice] che, chi esalta. 

leggi

esaltatorio

agg. di esaltazione, di lode; elogiativo: carme , spirito esaltatorio.  

leggi

esaltare

ant. essaltare, v. tr.  (1) magnificare con lodi; celebrare, decantare: esaltare le imprese degli eroi ; esaltare i pregi di qualcuno , di qualcosa  (2) (lett.) innalzare ai più alti onori: esaltare al pontificato  (3) eccitare, infiammare, entusiasmare: le sue parole esaltarono la folla  (4) porre in evidenza, far risaltare: lo sfondo chiaro esalta le figure in primo piano  (5) (scient.) aumentare, accentuare le proprietà di qualcosa; potenziare l'attività di un organo:...

leggi

esaltamento

s.m. (rar.) l'esaltare, l'esaltarsi; esaltazione. 

leggi

esaltante

part. pres. di esaltare agg. che eccita, entusiasma: una vittoria , un successo esaltante § esaltantemente avv.  

leggi

esaltazione

s.f.  (1) (lett.) innalzamento a un'alta dignità o condizione: esaltazione al trono  (2) lode incondizionata; magnificazione: esaltazione delle virtù di qualcuno  (3) eccitazione, infervoramento: trovarsi in uno stato di forte esaltazione  (4) (scient.) accentuazione delle proprietà di qualcosa; potenziamento dell'attività di un organo (5) (ant.) punto di maggiore altezza dell'orbita di un astro. 

leggi

Sitemap