etica

s.f.

1.  parte della filosofia che si occupa del problema morale, ossia del comportamento dell'uomo in relazione ai mezzi, ai fini e ai moventi: etica edonistica , utilitaristica ; etica cristiana , protestante

2.  modello di comportamento che un individuo o un gruppo di individui segue nelle proprie azioni | etica professionale , l'insieme dei doveri inerenti all'esercizio di una determinata professione; deontologia.

etico

agg. [pl. m. -ci] (1) dell'etica; che riguarda i costumi, il comportamento: problema etico ; giudizio etico | virtù etiche , nella filosofia aristotelica, le virtù morali che l'uomo realizza subordinando la propria azione a un principio razionale e scegliendo il giusto mezzo tra due eccessi; si contrappongono alle virtù dianoetiche | stato etico , nella filosofia hegeliana, lo stato concepito come la più alta espressione della vita spirituale della comunità umana (2) dativo etico...

leggi

etichetta

s.f.  (1) cartellino che si applica su oggetti vari per indicarne il contenuto, la provenienza, il prezzo o altre caratteristiche: l'etichetta di una bottiglia ; attaccare , staccare un'etichetta  (2) (fig.) formula generica usata per designare un movimento artistico, politico ecc.: poeti raccolti sotto l'etichetta dell'ermetismo | affibbiare un'etichetta a qualcuno o a qualcosa , classificarli superficialmente, attribuire loro in modo schematico dei caratteri che non sempre...

leggi

etichetta

s.f. il complesso delle regole che fissano il cerimoniale della vita di corte e delle manifestazioni ufficiali; insieme di norme di comportamento tipiche della vita dell'alta società: l'etichetta richiede l'abito scuro | senza etichetta , alla buona | badare all'etichetta , all'apparenza, alle forme esteriori. 

leggi

etichettare

v. tr. [io etichétto ecc.] (1) munire di etichetta (2) (fig.) classificare, definire in modo approssimativo e schematico (spesso con sfumatura spreg.): etichettare un fenomeno , una persona.  

leggi

etichettatrice

s.f. apparecchio per applicare meccanicamente etichette. 

leggi

etichettatura

s.f. l'etichettare, l'operazione di applicare etichette. 

leggi

eticità

s.f.  (1) carattere di ciò che è etico (2) nella filosofia hegeliana, l'insieme dei valori morali che si realizzano in istituti come la famiglia, la società civile e lo stato. 

leggi

etico

agg. e s.m. [f. -a ; pl. m. -ci] (antiq.) tisico | febbre etica , di chi è affetto da tisi. 

leggi

etico

agg. [pl. m. -ci] (ling. , antropol.) si dice dell'aspetto descrittivo di un fenomeno linguistico o di un fatto culturale. 

leggi

Sitemap