eufemismo

s.m. procedimento espressivo, molto comune anche nel linguaggio corrente, che consiste nel sostituire parole o espressioni troppo crude o realistiche con altre di tono attenuato (p. e. spegnersi per 'morire'; donna di vita per 'prostituta') | la parola o locuzione usata eufemisticamente in luogo di quella propria.

accidempoli

inter. (fam.) eufemismo per accidenti.  

leggi

accipicchia

inter. (fam.) eufemismo per accidenti.  

leggi

acciderba

inter. (fam.) eufemismo per accidenti.  

leggi

madosca

inter. (pop.) eufemismo per madonna , usato in esclamazioni o anche in imprecazioni. 

leggi

madocina

inter. (pop. sett.) eufemismo per madonna , usato in esclamazioni o anche in imprecazioni. 

leggi

eufemia

s.f.  (1) nella religione degli antichi greci, silenzio rituale (2) (rar.) eufemismo. 

leggi

eufemistico

agg. [pl. m. -ci] di eufemismo, usato per o come eufemismo: espressione eufemistica § eufemisticamente avv. per eufemismo. 

leggi

Sitemap