f

s.f. o m. sesta lettera dell'alfabeto il cui nome è effe ; in italiano rappresenta la consonante fricativa labiodentale sorda | f come firenze , nella scansione delle parole lettera per lettera, spec. al telefono | viene usata in sigle (p. e. fs , ferrovie dello stato) e abbreviazioni (p. e. ff. , in musica, fortissimo; f. , per nomi propri di persona come francesco, federica) | f , (mat.) simbolo di funzione | f , (chim.) simbolo del fluoro | f , (fis.) simbolo del farad.

fa

s.m. invar. quarta nota della scala musicale di do. 

leggi

fa

avv. [sempre posposto a un'indicazione di tempo determinato] prima d'ora; indietro nel tempo contando da ora: un'ora fa ; due anni fa.  

leggi

fabbisogno

s.m. ciò che occorre per soddisfare un bisogno: fabbisogno alimentare ; il fabbisogno mondiale di petrolio.  

leggi

fabbrica

ant. lett. fabrica, s.f.  (1) (non com.) il fabbricare, il costruire; costruzione, fabbricato: le impalcature di una fabbrica | la fabbrica di san pietro , del duomo , la costruzione e manutenzione della basilica di san pietro a roma, del duomo di milano; anche, l'organizzazione che vi provvede; (fig.) lavoro interminabile (2) stabilimento in cui si svolge una produzione industriale: fabbrica di biciclette ; una fabbrica di cinquemila operai ; sistema di fabbrica , storicamente, il modo...

leggi

fabbricabile

agg.  (1) (non com.) che si può fabbricare (2) su cui si può costruire un fabbricato: area fabbricabile.  

leggi

fabbricante

part. pres. di fabbricare e agg. nei sign. del verbo s.m. e f. chi fabbrica; costruttore | chi possiede o gestisce una fabbrica. 

leggi

fabbricare

ant. lett. fabricare, v. tr. [io fàbbrico , tu fàbbrichi ecc.] (1) innalzare una costruzione, per lo più in muratura; costruire, edificare: fabbricare un palazzo  (2) produrre con un procedimento di lavoro industriale, o anche artigianale: fabbricare automobili , mobili  (3) (fig.) architettare, inventare: fabbricare notizie false ; fabbricare un processo , istruirlo su false accuse. 

leggi

fabbricativo

agg. (non com.) atto a essere fabbricato; fabbricabile, edificabile: terreno fabbricativo.  

leggi

fabbricato

part. pass. di fabbricare e agg. nei sign. del verbo s.m.  (1) edificio in muratura, spec. se di grandi dimensioni; casamento: un fabbricato industriale , civile , rurale ; imposta sui fabbricati  (2) (estens.) l'insieme delle persone che abitano in un palazzo: la signora rivelò subito la propria origine popolaresca apostrofando e insolentendo l'intero fabbricato (palazzeschi). 

leggi

fabbricatore

s.m. [f. -trice] (1) chi fabbrica (spec. in senso fig.): fabbricatore di inganni  (2) (non com.) muratore. 

leggi

Sitemap