facente

part. pres. di fare | usato come s.m. e f. nella loc. facente funzione o funzioni , (burocr.) chi sostituisce il titolare di un ufficio o di una carica nell'espletamento dei compiti a lui spettanti: in assenza del direttore, la firma sarà apposta dal facente funzione.

panfilico

agg. [pl. m. -ci] della panfilia, antica regione costiera dell'asia minore, oggi facente parte della turchia. 

leggi

fustanella

s.f. gonnellino a pieghe che arriva ai ginocchi, facente parte della caratteristica uniforme della fanteria greca. 

leggi

arimanno

s.m. presso i longobardi, uomo libero facente parte dell'esercito, al quale il sovrano concedeva alcune terre trasmissibili ereditariamente ma inalienabili. 

leggi

trabante

s.m.  (1) soldato armato di alabarda, facente parte della guardia degli imperatori tedeschi | (estens.) sgherro, scherano; lanzichenecco (2) nell'antico esercito piemontese, domestico di un ufficiale, poi sostituito dall'attendente | (estens. lett.) attendente. 

leggi

freezer

s.m. cella frigorifera, a sé stante o facente parte del frigorifero, nella quale la temperatura scende parecchio al di sotto di zero gradi; congelatore. 

leggi

fare

ant. facere [fà-ce-re], v. tr. [pres. io fàccio (meno com. fò), tu fai , egli fa (ant. e poet. face), noi facciamo , voi fate , essi fanno ; imperf. io facévo ecc. (ant. e poet. le terze pers. féa e féano); pass. rem. io féci , tu facésti , egli féce , noi facémmo , voi facéste , essi fécero (ant. o poet. io féi o féo , tu fésti , egli fé , noi fémmo , voi féste , essi fénno o férono o féciono o féro); fut. io farò ecc. ; pres. congiunt. io fàccia ecc. ;...

leggi

Sitemap