facoltoso

agg. che possiede molti beni; ricco, danaroso § facoltosamente avv.

liturgo

s.m. [pl. -ghi o -gi] nell'antica grecia, cittadino facoltoso che era tenuto a finanziare opere di pubblico interesse. 

leggi

facoltatività

s.f. l'essere facoltativo, carattere facoltativo. 

leggi

facoltativo

agg. che è lasciato alla facoltà, alla libera scelta di ciascuno; non obbligatorio: esame facoltativo ; fermata facoltativa , quella effettuata da mezzi pubblici solo su richiesta dei passeggeri § facoltativamente avv. per scelta, senza obbligo. 

leggi

facoltà

ant. facultà, facultade [fa-cul-tà-de], facultate, s.f.  (1) ognuna delle capacità connaturate o acquisite che permettono l'intendere, il volere e l'agire umano: facoltà creativa , intellettiva ; essere in possesso delle proprie facoltà  (2) (estens.) potere, autorità: facoltà di decidere , di vietare , di punire ecc. ; è nelle facoltà del presidente di aggiornare la seduta | (dir.) manifestazione di un diritto soggettivo, estrinsecazione dei suoi contenuti: il proprietario ha...

leggi

Sitemap