fago

s.m. [pl. m. -gi] (biol.) batteriofago.

fagacee

s.f. pl. (bot.) cupulifere. 

leggi

faggeta

s.f. , o faggeto s.m. , bosco di faggi. 

leggi

faggio

s.m.  (1) albero montano di alto fusto, con foglie ovali alterne caduche, frutto ad achenio, tronco rivestito di una corteccia chiara e rami sottili (fam. fagacee) (2) il legno che se ne ricava, largamente impiegato in falegnameria. 

leggi

faggiola

lett. faggiuola , s.f. il frutto del faggio. 

leggi

fagianaia

s.f. luogo ove si allevano i fagiani. 

leggi

fagianella

s.f. gallina prataiola. 

leggi

fagiano

s.m. [f. -a] uccello con penne rossastre lucenti e dalle carni molto pregiate; il maschio, più grosso della femmina, ha coda lunga e testa sormontata da due cornetti erigibili (ord. galliformi) | fagiano di monte , uccello montano simile al gallo cedrone ma più piccolo (ord. galliformi). 

leggi

fagiolata

s.f.  (1) scorpacciata di fagioli (2) minestra di fagioli. 

leggi

fagiolino

s.m. baccello verde commestibile di una varietà di fagiolo che si mangia come verdura; regionalmente è detto anche cornetto e tegolina.  

leggi

fagiolo

lett. fagiuolo, s.m.  (1) pianta erbacea con fusto volubile, foglie trilobate e fiori bianchi o rossi; i frutti sono baccelli contenenti semi commestibili (fam. leguminose) | fagiolo dell'occhio , dolico | fagiolo americano , fagiolone (2) il seme della pianta del fagiolo: insalata di fagioli ; pasta e fagioli | (fam.) dà luogo a varie locuzioni fig.: andare a fagiolo , andare a genio; capitare , venire a fagiolo , capitare a proposito, al tempo giusto (3) nel gergo goliardico,...

leggi

Sitemap