falsetto

s.m. (mus.) tecnica di canto che sfrutta intensivamente le cavità di risonanza del capo, al fine di ottenere una maggiore estensione della voce verso i suoni alti; fu praticata soprattutto dai tenori nel periodo del belcanto, ed è in uso nella musica leggera e popolare e nella musica non europea | parlare in falsetto , con voce acuta, stridula.

jodel

s.m. invar. l'improvviso passaggio dalla voce di petto al falsetto che caratterizza il tradizionale grido e i canti dei montanari tirolesi. 

leggi

sopranista

s.m. [pl. -sti] (mus.) cantante adulto di sesso maschile in grado di sostenere parti di soprano, o perché evirato (sopranista naturale), o perché canta con voce di falsetto (sopranista artificiale). 

leggi

falsettista

s.m. [pl. -sti] cantante maschio che canta in falsetto, sostenendo parti di soprano (sopranista) e di contralto (contraltista). 

leggi

Sitemap