famoso

agg.

1.  che ha grande fama; celebre, rinomato: un attore , un pittore famoso ; un monumento famoso , molto conosciuto

2.  (scherz.) si dice di cosa o persona di cui si parla o si è parlato molto: è questo il tuo famoso amico?

3.  (ant.) diffamatorio: libello famoso § famosamente avv. (non com.).

delfico

agg. [pl. m. -ci] (1) di delfi, antica città della grecia, sede di un famoso oracolo (2) (estens. lett.) profetico. 

leggi

luculliano

agg. degno di lucio licinio lucullo (117-57 o 56 a. c.), uomo politico romano famoso per le ricchezze e il gusto fastoso; si dice soprattutto di banchetto raffinato e sontuoso § lucullianamente avv.  

leggi

massico

agg. [pl. m. -ci] che si riferisce al monte massico, in campania s.m. vino famoso nell'antichità, prodotto con le uve maturate sulle colline sovrastanti l'agro falerno. 

leggi

infranto

part. pass. di infrangere agg. rotto, spezzato (spec. fig.): ideali infranti ; cuore infranto , deluso per un amore non corrisposto; idolo infranto , si dice di personaggio famoso rapidamente decaduto nella stima generale. 

leggi

idalio

agg. (lett.) dell'antica città di idalia, nell'isola di cipro; per estens., di venere o sacro a venere, a cui era lì dedicato un famoso santuario: colombe idalie.  

leggi

efesio

agg. di efeso; efesino: diana efesia , così chiamata perché in quella città sorgeva un tempio famoso a lei dedicato | lettere efesie , formule magiche usate in misteriosi riti celebrati a efeso. 

leggi

controversista

s.m. e f. [pl. m. -sti] chi analizza e discute controversie, spec. di natura teologica o giuridica: un famoso controversista del seicento | (estens. non com.) polemista. 

leggi

Sitemap