fantastico

agg. [pl. m. -ci]

1.  che concerne la fantasia: l'attività fantastica dell'uomo

2.  che è frutto della fantasia: una notizia fantastica | (estens.) irreale, strano: il fantastico paesaggio lunare

3.  che suscita ammirazione o stupore; straordinario, bellissimo: uno spettacolo , un attore fantastico | in funzione di inter. esprime meraviglia e ammirazione: fantastico, ha vinto ancora!

4.  (ant.) bizzarro, stravagante: umore fantastico s.m.

5.  ciò che è concepito dalla fantasia: il fantastico predomina nell'arte dell'ariosto

6.  ciò che è straordinario, bellissimo: il fantastico del suo carattere è l'entusiasmo § fantasticamente avv.

fantasticone

s.m. [f. -a] (non com.) chi è portato a fantasticare, ad abbandonarsi alla fantasia. 

leggi

chimerico

agg. [pl. m. -ci] (1) relativo alla chimera o con i caratteri favolosi di essa (2) (fig.) illusorio, fantastico § chimericamente avv. fantasticamente, illusoriamente. 

leggi

fantasticare

v. tr. [io fantàstico , tu fantàstichi ecc.] creare, inventare con la fantasia: fantasticava nel suo cervellino mille ragionamenti e mille castelli in aria (collodi) | v. intr. [aus. avere] abbandonarsi alla fantasia, almanaccare: fantasticare sul futuro , di paesi lontani.  

leggi

fantasticaggine

s.f.  (1) (non com.) fantasticheria (2) (ant.) stravaganza. 

leggi

fantasticatore

s.m. [f. -trice] (non com.) chi ama fantasticare, chi ha una fantasia molto fervida. 

leggi

fantasticheria

s.f. il fantasticare; immaginazione, fantasia: perdersi in fantasticherie | idea, proposito irreale. 

leggi

fantastiliardo

s.m. (scherz.) numero immaginario elevatissimo; per estens., somma inverosimilmente alta di denaro. 

leggi

fantastilione

s.m. (scherz.) lo stesso che fantastiliardo.  

leggi

Sitemap