galeo

s.m. (zool.) squalo di lunghezza tra

1.  e

2.  metri, vivente anche nel mediterraneo, a grandi profondità è detto anche canesca (fam. galeidi).

galea

s.f. (mar.) tipo di nave da guerra a remi e a vela, veloce e leggera, usata nel medioevo e fino al sec. xviii. 

leggi

galea

s.f.  (1) elmo di cuoio usato dai soldati romani (2) (anat.) membrana fibrosa che riveste la volta cranica. 

leggi

galeato

agg. (lett.) che porta la gàlea, l'elmo. 

leggi

galeazza

s.f. (mar.) grossa galea d'alto bordo, a remi e con tre alberi a vele latine, usata nei secc. xvi-xvii. 

leggi

galega

s.f. (bot.) genere di piante erbacee con foglie imparipennate e fiori piccoli, azzurrognoli, in grappolo (fam. leguminose). 

leggi

galena

s.f. (min.) il più importante minerale del piombo (solfuro di piombo), spesso contenente anche argento, di colore grigio metallico, usato in passato come raddrizzatore di corrente nei radioricevitori. 

leggi

galenico

agg. [pl. m. -ci] di galeno, celebre medico greco del sec. ii d. c. | preparato galenico , farmaco ottenuto da sostanze naturali attraverso semplici operazioni fisiche o meccaniche; per estens., medicamento preparato direttamente dal farmacista. 

leggi

galeone

s.m. (mar.) nave da guerra e da trasporto, più grossa della galeazza, con alte sovrastrutture, potentemente armata; fu in uso nei secc. xvi e xvii. 

leggi

galeopiteco

s.m. [pl. -chi] mammifero grande come un gatto, con una membrana alare (patagio) tesa fra gli arti anteriori e i posteriori, che gli permette di saltare per lunghi tratti tra gli alberi; vive nelle indie orientali e nelle isole della sonda (ord. dermotteri). 

leggi

galeoto

vedi galeotto 1. 

leggi

Sitemap