galoppata

s.f.

1.  corsa al galoppo. dim. galoppatina

2.  (estens.) corsa veloce (spec. di un atleta o di un mezzo in una gara)

3.  (fig.) corsa o cammino faticoso; lavoro intenso.

galoppare

v. intr. [io galòppo ecc. ; aus. avere] (1) andare al galoppo (si dice sia del cavallo sia del cavaliere) (2) (fig.) darsi molto da fare, correre affannosamente: dover galoppare dalla mattina alla sera | galoppare con la fantasia , fantasticare. 

leggi

galoppante

part. pres. di galoppare agg. si dice di fenomeno con andamento negativo e molto rapido: polmonite , inflazione galoppante.  

leggi

galoppatoio

s.m. pista per addestrare i cavalli al galoppo. 

leggi

galoppatore

s.m. [f. -trice] (1) cavallo addestrato per la corsa al galoppo (2) (estens.) cavaliere abile nelle corse al galoppo (3) (fig.) persona che cammina svelto o corre a lungo senza stancarsi. 

leggi

galoppino

s.m.  (1) chi corre di qua e di là a sbrigare servizi per conto di altri (anche spreg.) | galoppino elettorale , chi va in giro a procacciare voti a un candidato o a un partito (2) cavallo che, durante l'allenamento dei cavalli trottatori, li affianca correndo al galoppo, al fine di stimolarli (3) (mecc.) puleggia di piccolo diametro, a forma di rullo, che gira in folle e mantiene tesa una cinghia di trasmissione. 

leggi

galoppo

s.m. andatura veloce del cavallo secondo una cadenza in tre tempi, con un momentaneo distacco dal suolo di tutti gli arti: andare , correre al galoppo | al , di galoppo , (fig.) a gran velocità, in gran fretta. 

leggi

Sitemap