ganglioplegico

agg. e s.m. [pl. m. -ci] si dice di farmaco che blocca la trasmissione dell'impulso nervoso a livello dei gangli del simpatico e del parasimpatico; p. e. la nicotina.

Sitemap