gaudio

s.m. (lett.) vivo piacere, per lo più spirituale; gioia, giubilo | prov. : mal comune mezzo gaudio , un male condiviso da altri sembra meno pesante.

gaudioso

agg. (lett.) pieno di gaudio: questo sicuro e gaudioso regno (dante par. xxxi, 25) | misteri gaudiosi , (relig.) i primi cinque del rosario, nei quali si meditano le gioie della madonna § gaudiosamente avv.  

leggi

insueto

agg. (lett.) (1) inconsueto, insolito: noi l'insueto allor gaudio ravviva (leopardi ultimo canto di saffo 8) (2) (rar.) non avvezzo, non assuefatto. 

leggi

gaudente

antiq. godente, agg. e s.m. e f. che, chi si gode la vita | frate gaudente , denominazione pop. degli appartenenti alla «milizia della beata vergine maria», ordine religioso-cavalleresco fondato a bologna verso la metà del sec. xiii per combattere la divisione fra guelfi e ghibellini e sopravvissuto fino al sec. xvi § gaudentemente avv. da gaudente. 

leggi

gaudere

vedi godere

leggi

Sitemap