giungla

rar. iungla, jungla, s.f.

1.  (geog.) formazione vegetale fitta e intricata, propria delle regioni paludose tropicali

2.  (fig.) luogo, ambiente in cui si lotta spietatamente al fine di sopraffare gli altri, senza regole di condotta né principi morali: la giungla degli affari , della politica | la legge della giungla , quella del più forte | giungla d'asfalto , la città, in quanto luogo pieno di pericoli e di insidie

3.  (fig.) stato di confusione, di disordine | giungla retributiva , coesistenza, per lavoratori che esplicano funzioni analoghe nel settore pubblico o privato, di trattamenti economici sperequati e difficilmente confrontabili a causa dei numerosi elementi che li compongono (indennità, privilegi vari ecc.); giungla pensionistica , analoga situazione per i trattamenti pensionistici.

Sitemap