iato

s.m.

1.  (metr.) incontro di due vocali che non formano dittongo e fanno parte di sillabe distinte (p. e. spi-are)

2.  (fig.) soluzione di continuità: un tessuto connettivo che riempie l'iato tra le nostre discontinuità (calvino)

3.  (anat.) nome di alcune aperture, orifizi o spazi cavi.

iatale

o jatale, agg. (med.) relativo a uno iato anatomico: ernia iatale , ernia dello stomaco attraverso lo iato esofageo. 

leggi

iatrochimica

s.f. dottrina medica del xvii secolo secondo la quale tutti i fenomeni vitali sono espressione di reazioni chimiche (fermentazione, distillazione, effervescenza, volatilizzazione). 

leggi

iatrogeno

agg. (med.) che è in rapporto con una terapia medica: malattia iatrogena , dovuta all'effetto nocivo della terapia praticata per un'altra malattia o comunque conseguente a un intervento medico. 

leggi

iattanza

s.f. arrogante ostentazione di superiorità: trattare con iattanza.  

leggi

iattazione

s.f.  (1) (ant.) iattanza (2) (psicol.) stato di agitazione che si manifesta con una gesticolazione disordinata e immotivata; è un disturbo tipico delle sindromi ansiose. 

leggi

iattura

s.f. disgrazia, sfortuna; danno, rovina. 

leggi

Sitemap