iberismo

s.m. (ling.) vocabolo, locuzione o costrutto propri di una delle lingue parlate nella penisola iberica penetrati in un'altra lingua.

iberico

poet. rar. iberiaco [i-be-rì-a-co], agg. [pl. m. -ci] (1) degli iberi, antica popolazione preindoeuropea stanziata tra la foce del rodano e gibilterra, o dell'iberia, la regione da essi abitata: la civiltà iberica | penisola iberica , la più occidentale dell'europa merid., compresa tra la catena dei pirenei e lo stretto di gibilterra (2) della penisola iberica e dei paesi che vi si trovano: gli stati iberici , spagna e portogallo | in partic., spagnolo s.m. [f. -a] (3) chi...

leggi

ibernamento

s.m. (non com.) ibernazione. 

leggi

ibernante

part. pres. di ibernare agg.  (1) (zool.) si dice di animale che passa l'inverno in letargo: fauna ibernante  (2) (bot.) si dice di gemma che nasce in primavera e si sviluppa nella primavera successiva, passando tutto l'inverno sulla pianta. 

leggi

ibernare

v. intr. [io ibèrno ecc. ; aus. avere] detto di animali, svernare, passare l'inverno in letargo | v. tr. (med.) sottoporre a ibernazione. 

leggi

ibernazione

s.f.  (1) (biol.) forma di adattamento animale a condizioni climatiche sfavorevoli per un eccessivo abbassamento della temperatura, che si manifesta di solito come uno stato di torpore più o meno profondo, intervallato a brevi periodi di risveglio (2) (med.) trattamento con cui si determina un abbassamento della temperatura corporea al di sotto dei valori normali; è impiegato in particolari interventi chirurgici (3) nella tecnica di lavorazione della ceramica, esposizione...

leggi

ibero-

primo elemento di parole composte in cui significa iberico.  

leggi

ibero-americano

agg. relativo ai paesi americani in cui si parla una lingua iberica (spagnolo o portoghese). 

leggi

ibero-romanzo

agg. relativo alle lingue (o alle letterature) romanze parlate nella penisola iberica. 

leggi

Sitemap