iconoclastia

s.f.

1.  movimento religioso e politico-sociale sorto nell'impero bizantino durante il sec. viii, che vietava il culto delle immagini e ne propugnava la distruzione

2.  (fig.) opposizione violenta alle opinioni e alle convenzioni radicate in una società.

iconoclasta

rar. iconoclaste , s.m. e f. [pl. m. -sti] (1) (st.) seguace, fautore dell'iconoclastia (2) (fig.) chi è nemico delle opinioni e delle convenzioni radicate in una società e le combatte in modo aggressivamente irriverente; dissacratore agg. lo stesso, ma meno com. che iconoclastico.  

leggi

iconoclastico

agg. [pl. m. -ci] (1) (st.) dell'iconoclastia, relativo all'iconoclastia: eresia iconoclastica  (2) (fig.) di, da iconoclasta: atteggiamento iconoclastico | che si manifesta con violenza distruttiva contro le opinioni, le convenzioni comuni: furia iconoclastica § iconoclasticamente avv.  

leggi

Sitemap