id

s.m. invar. in psicoanalisi, lo stesso che es.

idalgo

s.m. [pl. -ghi] adattamento it. dello sp. hidalgo.  

leggi

idalio

agg. (lett.) dell'antica città di idalia, nell'isola di cipro; per estens., di venere o sacro a venere, a cui era lì dedicato un famoso santuario: colombe idalie.  

leggi

idatodo

(bot.) condotto escretore delle foglie di alcune piante, dal quale viene espulsa l'acqua in eccesso. 

leggi

iddeo

iddio vedi dio 1. 

leggi

idea

s.f.  (1) nella filosofia di platone, l'essenza, la forma archetipica delle cose al di là dei loro aspetti particolari e accidentali, conoscibile attraverso la pura attività intellettiva: l'idea di bene , di uomo | nella filosofia moderna, in partic. a partire da cartesio, qualsiasi contenuto di pensiero o della mente che si rappresenti alcunché (2) in senso generico, qualsiasi rappresentazione mentale: idea chiara , confusa , approssimativa ; idea fissa , ossessione, mania;...

leggi

ideabile

agg. che si può ideare, pensabile. 

leggi

ideale

agg.  (1) che esiste solo nel pensiero o nell'immaginazione; che è frutto della fantasia, che è immaginario: personaggi ideali  (2) inerente all'idea considerata come modello di perfezione; che è come si vorrebbe, perfetto: cercare la donna ideale ; trovare la sistemazione , la soluzione ideale , la migliore possibile s.m.  (3) modello di perfezione; ciò che dovrebbe essere o che più converrebbe in una determinata situazione: il suo ideale di uomo ; l'ideale sarebbe che tutti...

leggi

idealeggiare

v. intr. [io idealéggio ecc. ; aus. avere] (non com.) seguire un ideale in maniera utopistica, senza far conto della realtà | v. tr. (rar.) idealizzare. 

leggi

idealismo

s.m.  (1) ogni sistema filosofico che intende le idee come principi del conoscere e, insieme, come modelli e causa delle cose; per antonomasia, la corrente di pensiero sviluppatasi nella cultura europea tra il sec. xviii e il xix, che ha le sue propaggini anche nel novecento: l'idealismo di platone , di kant , di hegel ; l'idealismo tedesco , italiano  (2) il pensare e l'agire per nobili ideali; anche, il considerare le persone e le cose come si vorrebbe che fossero, non come realmente...

leggi

idealista

s.m. e f. [pl. m. -sti] (1) (filos.) seguace, sostenitore dell'idealismo (2) chi segue nobili ideali senza tener conto della realtà pratica: è un inguaribile idealista.  

leggi

Sitemap