idolo

s.m.

1.  oggetto o immagine rappresentante una divinità e adorato come se lo fosse esso stesso: il culto degli idoli. dim. idoletto

2.  (fig.) persona o cosa amata come un idolo: essere l'idolo delle folle

3.  (fig.) verità cui si crede ciecamente; principio indiscusso | nella filosofia di bacone (1561-1626), pregiudizio che impedisce la conoscenza della verità

4.  (ant.) immagine, figura: e ne l'idolo suo si trasmutava (dante purg. xxxi, 126) | (lett.) mito, illusione: gl'idoli della fantasia.

idolatra

agg. e s.m. e f. [pl. m. -tri] (1) che, chi adora gli idoli: popoli idolatri  (2) (fig.) che, chi manifesta un'ammirazione fanatica per qualcuno o qualcosa. 

leggi

idolatrare

v. tr.  (1) adorare con culto idolatrico: alcuni popoli idolatravano il sole  (2) (fig.) amare svisceratamente; ammirare con fanatismo: idolatrare i propri figli ; un attore idolatrato dal pubblico.  

leggi

idolatria

s.f.  (1) adorazione degli idoli; culto a essi tributato (2) (fig.) amore sviscerato, ammirazione fanatica per qualcuno o qualcosa; dedizione fervida: ha una vera idolatria per quella donna.  

leggi

idolatrico

agg. [pl. m. -ci] di idolatria; di, da idolatra: culto , amore idolatrico.  

leggi

idoleggiamento

s.m. l'idoleggiare, l'essere idoleggiato: idoleggiamento di una persona , di un'immagine.  

leggi

idoleggiare

v. tr. [io idoléggio ecc.] (lett.) (1) vagheggiare nella fantasia qualcuno o qualcosa facendone quasi un idolo (2) rappresentare con simboli e immagini un concetto astratto | v. intr. [aus. avere] (ant.) venerare idoli. 

leggi

Sitemap