idrogenazione

s.f. (chim.) reazione di un elemento o composto chimico con l'idrogeno, generalmente in presenza di catalizzatori; è utilizzata in numerose lavorazioni industriali.

idrogenolisi

s.f. (chim.) reazione di idrogenazione accompagnata da rottura di legami nella molecola (p. e. l'idrocracking). 

leggi

tetralina

s.f. (chim.) idrocarburo a dieci atomi di carbonio derivato da una parziale idrogenazione del naftalene, usato spec. come solvente. 

leggi

squalano

s.m. (chim.) idrocarburo saturo a trenta atomi di carbonio che si ottiene per idrogenazione dello squalene; è usato come lubrificante, in cosmetica e come agente di separazione in gascromatografia. 

leggi

idrocracking

s.m. invar. (chim.) processo di rottura dei legami carbonio-carbonio e carbonio-idrogeno e di idrogenazione di legami insaturi negli idrocarburi ad alto peso molecolare, per ottenere benzine e prodotti leggeri. 

leggi

idrogenare

v. tr. [io idrògeno ecc.] (chim.) sottoporre a idrogenazione. 

leggi

idrogenasi

s.f. (chim. biol.) enzima che favorisce l'assunzione o la cessione di idrogeno da parte di substrati biologici. 

leggi

idrogenione

s.m. (chim.) atomo d'idrogeno ionizzato in soluzione; ione di idrogeno. 

leggi

idrogeno

s.m. elemento chimico, il cui simbolo è h, costituente essenziale dell'acqua, dei composti organici (spec. degli idrocarburi) e della materia cosmica; è un gas a molecola biatomica, leggerissimo, incoloro, inodoro, infiammabile; in miscela con l'ossigeno forma il gas tonante ; è scarsamente reattivo in assenza di catalizzatori; viene largamente impiegato in numerosi processi industriali | idrogeno pesante , deuterio. 

leggi

Sitemap