labbro

ant. o poet. labro, s.m. [pl. le labbra nei sign. 1,

1.  e 3; i labbri nei sign.

2.  e

3.  e negli usi ant. o poet.]

4.  ciascuna delle due pieghe muscolo-membranose che costituiscono la parte anteriore della bocca e ne circoscrivono l'apertura: il labbro superiore , inferiore ; labbra sottili , carnose , pallide ; una ferita al labbro | leccarsi le labbra , (fig.) in riferimento a un cibo squisito o a qualcosa di molto allettante. dim. labbretto , labbrino , labbruccio accr. labbrone

5.  pl. la bocca come organo della parola: non ho mai sentito una bugia dalle sue labbra ; le parole gli morirono sulle labbra | pendere dalle labbra di qualcuno , (fig.) ascoltarlo con grande attenzione | a fior di labbra , a voce bassissima, con parole appena accennate | mordersi le labbra , (fig.) trattenersi per evitare di dire parole dettate dall'istinto o pentirsi per aver parlato incautamente | morire col nome di qualcuno sulle labbra , invocarlo nell'ultimo istante di vita

6.  grandi , piccole labbra , (anat.) pieghe cutanee che circondano l'orifizio vaginale

7.  margine di una ferita

8.  orlo rilevato; bordo: i labbri del vaso.

cheiloschisi

s.f. (med.) labbro leporino. 

leggi

cheilodieresi

s.f. (med.) labbro leporino. 

leggi

leporino

agg. di, da lepre | labbro leporino , (med.) malformazione congenita del labbro superiore, che presenta una fenditura verticale (così chiamata perché ricorda la conformazione del labbro della lepre). 

leggi

musello

s.m. nei ruminanti, regione del muso compresa fra le narici e il labbro superiore. 

leggi

cobite

s.m. pesce d'acqua dolce con corpo cilindrico e labbro superiore fornito di sei barbigli (ord. cipriniformi). 

leggi

labiodentale

agg. e s.f. (ling.) si dice di consonante articolata con il labbro inferiore e gli incisivi superiori (in it. f e v). 

leggi

armonioso

agg.  (1) che produce una piacevole armonia: voce , musica armoniosa ; armoniosi accenti / dal tuo labbro volavano (foscolo odi) (2) (fig.) ben proporzionato, armonico: un palazzo dalle linee armoniose § armoniosamente avv.  

leggi

mento

s.m. la parte inferiore del viso corrispondente alla parte mediana della mandibola, situata al di sotto del labbro inferiore: mento lungo , sfuggente | doppio mento , pappagorgia | l'onor del mento , (scherz.) la barba. 

leggi

labbrata

s.f. (tosc.) colpo dato sulle labbra con la mano; ceffone, manrovescio. 

leggi

labbreggiare

v. tr. [io labbréggio ecc.] (lett.) dire a fior di labbra; sussurrare, mormorare: labbreggiare scongiuri.  

leggi

Sitemap