lager

s.m. invar.

1.  nella germania nazista, campo di concentramento per prigionieri di guerra o per condannati politici; campo di lavoro coatto, campo di sterminio

2.  (estens.) luogo dove si praticano forme disumane di segregazione o si infliggono pesanti maltrattamenti.

lagerstroemia

s.f. albero ornamentale con foglie pennate e fiori di color rosso, rosa o bianco raccolti in grappoli (fam. litracee). 

leggi

Sitemap