laido

agg. (lett.)

1.  sporco da suscitare ribrezzo o ripugnanza; lurido: vesti laide

2.  (fig.) turpe, osceno: parole laide § laidamente avv.

laidezza

s.f. (lett.) (1) l'essere laido; sporcizia; bruttezza (2) (fig.) atto, discorso laido; oscenità | corruzione, abiezione: passando per laidezza, non perde el suo candore (iacopone), con riferimento all'anima. 

leggi

laidità

s.f. (ant. , lett.) laidezza. 

leggi

laidume

s.m. (lett.) (1) sudiciume ripugnante (anche fig.) (2) insieme di cose laide. 

leggi

Sitemap