lussuria

s.f. desiderio sfrenato di piaceri sessuali; nella teologia cattolica è uno dei sette peccati capitali.

lussuriare

v. intr. [io lussùrio ecc. ; aus. avere] (ant. , lett) (1) peccare di lussuria (2) vivere nel lusso (3) lussureggiare. 

leggi

libito

s.m. (lett.) ciò che piace; voglia, piacere: a vizio di lussuria fu sì rotta, / che libito fe' licito in sua legge (dante inf. v, 55-56). 

leggi

lussureggiamento

s.m. (non com.) il lussureggiare; rigoglio, abbondanza. 

leggi

lussureggiante

part. pres. di lussureggiare agg.  (1) rigoglioso, florido: un aranceto lussureggiante di frutti ; vegetazione lussureggiante  (2) (fig.) ricco, abbondante: stile lussureggiante d'immagini.  

leggi

lussureggiare

v. intr. [io lussuréggio ecc. ; aus. avere] (1) essere lussureggiante (anche fig.) (2) (ant.) vivere nel lusso. 

leggi

lussurioso

agg. di lussuria, pieno di lussuria: vita lussuriosa agg. e s.m. [f. -a] che, chi ha il vizio della lussuria, ne è dominato: una persona lussuriosa § lussuriosamente avv.  

leggi

Sitemap