macellare

v. tr. [io macèllo ecc.]

1.  ammazzare bestie che servono all'alimentazione dell'uomo, preparandone le carni per il commercio

2.  (estens.) uccidere, far morire un gran numero di persone: popoli interi sono stati macellati dalle guerre

3.  (fig. fam.) rovinare, guastare.

macellabile

agg. che può essere macellato. 

leggi

macellaio

region. macellaro, s.m. [f. -a] (1) chi macella le bestie | chi vende le carni in una macelleria (2) (fig. spreg.) chirurgo incapace | ufficiale che ordina operazioni militari che provocano la morte di molti soldati. 

leggi

macellamento

s.m. (rar.) macellazione. 

leggi

macellatore

s.m.  (1) chi abbatte, scuoia e squarta le bestie nei macelli (2) (estens.) chi uccide o provoca la morte di molte persone. 

leggi

macellazione

s.f. il macellare, l'essere macellato: animali pronti per la macellazione.  

leggi

macelleria

s.f. la bottega o lo stand di un mercato in cui si vendono le carni macellate. 

leggi

macello

s.m.  (1) luogo in cui si macellano le bestie | (non com.) macelleria (2) macellazione: bestie da macello  (3) (fig.) grande strage di uomini: l'esplosione causò un macello | condurre al macello , a morte certa, a sanguinosa sconfitta | carne da macello , si dice di soldati impiegati in operazioni belliche in cui saranno sicuramente massacrati (4) (fig. fam.) disastro, scempio, sconquasso: i bambini hanno fatto un macello in cucina | caotico affollamento di cose o persone:...

leggi

Sitemap