macroestesia

s.f. (med.) alterazione della sensibilità tattile per cui gli oggetti vengono percepiti più grandi del reale.

Sitemap