madore

s.m. (non com.) leggera umidità che trasuda dal corpo e che per lo più precede il sudore.

madornale

agg.  (1) (ant.) materno, da parte di madre | nato da madre legittima (2) (ant. , tosc.) si dice dei rami più grossi di una pianta, nati dal ceppo principale; anche, di ortaggio nato al centro della pianta e, in genere, di grosse dimensioni: carciofi madornali  (3) (fig.) di straordinaria grossezza; spropositato (spec. fig.): un errore madornale § madornalmente avv.  

leggi

madornalità

s.f. l'essere madornale; enormità (spec. fig.): la madornalità di un errore.  

leggi

Sitemap